gpt skin_web-amore-0
gpt strip1_generica-amore
gpt strip1_gpt-amore-0
1 5

Come capire se gli piaci: tutti i segnali

/pictures/2016/10/17/come-capire-se-gli-piaci-tutti-i-segnali-3691780999[1000]x[418]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-amore

Capire se piaci ad un ragazzo non è sempre così semplice ed immediato, e spesso è fonte di numerosi dubbi. Ecco tutti i segnali per comprendere se anche lui ha un interesse nei tuoi confronti, ma non ha ancora trovato il coraggio di dichiararsi

Come capire se gli piaci

Gli piaci o non gli piaci? Questo è il dilemma. Quando ti piace un ragazzo, la cosa che più ti interessa sapere è se anche tu piaci a lui, se tra voi può esserci qualcosa di più di una semplice amicizia, se anche lui prova gli stessi sentimenti che provi tu. Capire tutto questo non è sempre così semplice e immediato, anche perchè i segnali cambiano molto in base alla situazione in cui ci troviamo: siamo alle prese con un ragazzo timido, oppure è impegnato? Crediamo di piacere a un amico, o si tratta di un ragazzo che conosciamo solo di vista? Ad ogni modo ci sono dei segnali inequivocabili, dei comportamenti che lasciano poco spazio a dubbi e a domande e che possono svelarti, anche se lui non ha ancora trovato il coraggio di dirtelo, se gli piaci o no. Andiamo a scoprire come individuarli.

Come capire se gli piaccio davvero

Come capire se piaci ad un ragazzo dallo sguardo

Se tu sei sicura dei tuoi sentimenti, se sei pazza di lui e su questo non hai più dubbi, non ti resta che capire se l'interesse è reciproco, se piaci anche a lui, insomma. La prima cosa che dovrai notare è il suo sguardo: non riesce a staccare gli occhi da te? Ti guarda anche quando tu non lo guardi? Quando parlate ti guarda fisso negli occhi? Il suo sguardo dice molto più di tante parole: gli piaci con ogni probabilità.

Ovviamente questo segnale deve essere seguito dai fatti, altrimenti sarà tutto inutile. Ha chiesto a degli amici in comune di presentarvi? È sempre molto carino con te, ti riempie di attenzioni e ti ha persino chiesto di uscire? Beh, che altro dire, forse è più pazzo lui di te, che non tu di lui.

Non gli piaccio: cosa fare?

Come capire se gli piaci dopo il primo appuntamento

Al suo invito ad uscire, ovviamente, hai detto sì, ma la serata è terminata con un innocente bacio sulla guancia e un "ci vediamo". Come capire se gli piaci davvero? Ripensa a come è andato il primo appuntamento: vi siete annoiati o tutto è filato liscio? Ripensa anche a quello di cui avete parlato: se lui si è aperto molto sulla tua vita privata, se ha fatto di tutto per farti sentire a tuo agio, per farti rilassare ma anche divertire, probabilmente gli piaci e quel bacio sulla guancia è stato solo un modo delicato per non affrettare i tempi.

Come capire se piaci a un ragazzo che non conosci

Nell'epoca delle dating app la pratica di attaccare bottone "dal vivo" con persone che non si conoscono è sempre più desueta, ma può riservare inaspettate sorprese. Può capitare infatti di imbattersi in un ragazzo che ti piace, soprattutto frequentando in modo assiduo certi luoghi. Che sia la palestra, un corso di lingue, il bar sotto casa, il pub di quartiere dove vai spesso con gli amici: in tutti questi casi (e molti altri) può capitare di incontrare spesso sempre quello stesso ragazzo che a pelle ti piace parecchio. E quindi, come capire se anche tu gli piaci?

Il primo step è quasi sempre lo sguardo: se spesso ti guarda vorrà dire qualcosa. Certo è che al gioco di sguardi - per avere conferma che a lui piaci - devono succedere in qualche modo i fatti. Mai sottovalutare la timidezza: spesso un modo per abbatterla è fare il primo passo, magari in maniera soft. L'importante è trovare un pretesto -  anche simpatico - per chiacchierare con lui. Se la risposta sarà tiepida o nulla, forse le tue impressioni erano sbagliate e non gli piaci.

Come capire se gli piaci dal linguaggio del corpo

Un altro segnale per capire se gli piaci, è il linguaggio del corpo, molto importante soprattutto nell'universo maschile. Se quando siete insieme cerca spesso il contatto fisico, ti sfiora la mano, ti abbraccia, ti accarezza i capelli, ti bacia sulla guancia e sul collo, beh, indubbiamente ha un debole per te. Definirlo amore forse è troppo, ma puoi star certa del fatto che prova una forte attrazione fisica nei tuoi confronti. Meglio approfondire.

Come capire se piaci a un ragazzo timido

Tutto si fa più complicato se il ragazzo che ti piace è un tipo timido, piuttosto riservato, taciturno, che non si fa avanti e che difficilmente esterna attraverso il linguaggio del corpo ciò che prova. Come capire se piaci ad un uomo timido? Devi fare un ragionamento contrario: se ti evita in tutti i modi, se ti ignora, mentre saluta (anche se timidamente) tutte le tue amiche, probabilmente è cotto di te. A questo punto fai tu il primo passo, vedrai che anche lui si scioglierà. Ovviamente fai tutto con la dovuta cautela: ci potrebbe anche stare che davvero non sia attratto da te.

Gli piaci ma non abbastanza

Potresti anche piacergli, ma non abbastanza da impegnarsi. In questo caso, il ragazzo per cui provi un certo interesse, manifesterà delle attenzioni nei tuoi confronti (perché effettivamente gli piaci e questo non riesce a nasconderlo), fermandosi però sempre prima di andare oltre un certo limite. Esempio: ti abbraccia, ti coccola, ma preferisce uscire in gruppo; ti manda dei messaggini carini, ma li termina sempre con un "ciao amichetta", "tvb" e nulla che possa portarti a pensare ad un suo coinvolgimento. Fai attenzione, però, una relazione ambigua come questa, alle lunghe potrebbe farti soffrire. Due sono le cose da fare: allontanarti da lui prima che sia troppo tardi o parlarci apertamente, dichiararti e fargli capire che con te non può giocare. Se gli piaci ma non vuole impegnarsi, non è il ragazzo per te.

Come capire se ti ama davvero

Segnali di interesse maschile

Altri segnali di interesse maschile, per capire se gli piaci, oppure no, sono i messaggi (soprattutto quello del buongiorno e della buonanotte), i messaggi lasciati sui social, quelle canzoni condivise (che magari sono le stesse che avete ascoltato insieme il giorno prima), quei post che alludono a qualcosa, senza parlare troppo esplicitamente, quelle telefonate, magari all'inizio un po' timide, che però pian piano si fanno più assidue e tutti quegli atteggiamenti che mostrano un interesse, un'attenzione e che ti fanno capire che ha voglia di passare più tempo con te, di conoscerti meglio, di raccontarsi e di viverti.

Gli piaci se ti include nella sua vita

Un altro segnale che non dovresti sottovalutare sin dall'inizio è il volerti o non volerti includere nella sua vita privata. Se sin da subito ti presenta tranquillamente ai suoi amici, se non ha problemi a farsi vedere insieme con te ma, anzi, è felice di poterlo fare, allora è seriamente interessato. Se, al contrario, scinde la vostra frequentazione dalla sua vita, se preferisce uscire con gli amici senza di te, poniti delle domande, perché probabilmente non gli piaci abbastanza.

Gli piaci se si preoccupa per te

Ogni ragazzo è un po' cavaliere dentro, ma solo quando incontra la dama giusta. Se è protettivo, se ti cede il suo giubbotto quando fa freddo, se ti accompagna sotto casa e aspetta che entri nel portone, se ti domanda sempre cosa ti piacerebbe fare, dove ti piacerebbe andare, allora per lui non sei una qualunque. Se lui è sempre pronto a correre da te, se è sempre disponibile e difficilmente si tira indietro, se non inventa scuse con te, ma semmai lo fa con gli altri per passare più tempo insieme, questo vale molto più di mille dichiarazioni d'amore.

Come capire se piaci ad un ragazzo fidanzato

Qui la faccenda si complica. Può capitare che segnali inequivocabili di interesse simili a quelli finora descritti arrivino  da un ragazzo impegnato. Solitamente per captarli basta aspettare che la dolce metà di lui si distragga, ed ecco che partono sguardi, battutine, scuse per toccarti e compagnia cantante. In questo caso bisogna stare molto attente per due motivi:

  1. La regola morale impone di IGNORARE i ragazzi impegnati. Mai mettere bocca nell'orticello delle altre, non si fa, è scorretto e spesso anche cattivo. Certo è che se la storia dei sembra essere traballante, e se l'interesse tra te e lui è conclamato, la tentazione può essere forte.
  2. Molto spesso alcuni ragazzi fidanzati si lasciano andare a certi atteggiamenti per semplice noia, e magari non lascerebbero mai la loro fidanzata. Per questo la risposta migliore e più conveniente è spesso ignorare completamente i segnali, piuttosto che trovarsi invischiata in una storia problematica e senza via di uscita. E poi, vuoi davvero stare con uno che ci prova con le altre mentre è fidanzato?

Come capire se piaci a un ragazzo: test

Hai ancora dubbi sul ragazzo che ti piace? Non riesci a capire bene se anche tu gli piaci o no? Posto che prima di arrivare ai fatti queste situazioni vanno prese con le molle, ti può essere d'aiuto il nostro test dedicato proprio a questo argomento. Prova a fare il test per schiartiti le idee.

I 10 segnali per capire se gli piaci VIDEO

Per concludere, capire se piaci a un ragazzo non è sempre semplicissimo e automatico, però ci sono una serie di segnali da tenere d'occhio che spesso non mentono. Certo, non sempre il semplice interesse si trasforma in qualcosa di più, ma in ogni caso è bene imparare a coglierlo anche per dare una "spintarella" alla situazione. Nel video di seguito vi spieghiamo con ordine i 10 segnali da osservare per capire se piacete a un ragazzo:

 

gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0