1 5

Cosa fare se lui bacia male?

/pictures/2017/02/21/cosa-fare-se-lui-bacia-male-3351352315[1000]x[418]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-amore

Come fare se dopo aver tanto sognato il primo bacio lui vi delude miseramente baciando male? Ecco qualche consiglio!

Cosa fare se lui bacia male: consigli utili

Tutte noi ragazze aspettiamo con ansia e con emozione il primo bacio. Lo immaginiamo magico, speciale, bellissimo. Ma cosa fare se lui bacia male? Anche se nessuna di noi vorrebbe mai trovarsi di fronte ad una delusione del genere, purtroppo, può capitare e dobbiamo essere preparate anche a questo. Il bacio dovrebbe essere qualcosa di indimenticabile (il primo soprattutto), dovrebbe essere un aspetto fondamentale in ogni relazione, proprio per questo un bacio non gradito può rischiare di rovinare tutto. In questa guida ti diamo qualche dritta su come reagire se il modo di baciare del tuo ragazzo proprio non ti piace.

Come capire se un ragazzo bacia bene

Sicuramente non esiste un manuale del bacio, non c’è un modo giusto o sbagliato di baciare, la cosa è piuttosto soggettiva, eppure ci sono degli atteggiamenti, dei movimenti della lingua, dei modi di toccarti viso e capelli che a noi ragazze fanno impazzire. Anche il bacio, per essere bello, insomma, ha bisogno dei suoi preliminari: quando ad esempio un ragazzo inizia gradualmente a darti dei piccoli bacini intorno alle labbra, sul naso o sul collo, quando prima di baciarti ti accarezza i capelli, il viso e ti guarda dritto negli occhi o ti fissa le labbra, il bacio vero e proprio sembrerà sicuramente più bello e assolutamente unico. Quando invece un ragazzo ti prende e ti bacia, quasi senza voglia o, magari, solo per portarti a letto, beh, quasi sicuramente quel bacio non ci piacerà. È anche vero che un bel bacio dipende anche dall’attrazione fisica che c’è tra due persone: pensa a quando baci un ragazzo in discoteca, non lo conosci, a malapena vi siete detti il vostro nome, eppure quel bacio ti piace. Perché? Perché ha qualcosa di trasgressivo, di libero, di misterioso. Ogni bacio per essere bello dovrebbe avere sempre qualcosa di sorprendente, di nuovo e di magico, anche se tu e il tuo partner state insieme da tempo.

Lui non sa baciare

Sebbene ognuno di noi abbia un modo proprio di baciare e di manifestare il proprio amore o la propria attrazione verso il partner, ci sono degli aspetti che manifestano palesemente che lui non sa baciare: se, ad esempio, non fai in tempo ad avvicinarti al tuo ragazzo, che ti ritrovi la sua lingua in bocca e saliva fino alle guance, se nel baciarti puntualmente lui ti dà una dentata o ti morde la lingua, se ti bacia sempre ad occhi aperti, se ad ogni bacio ti si avvinghia in modo piuttosto imbarazzante, beh, diciamo che questo bacio non è il massimo del romanticismo, non ha nulla di magico e se ti senti infastidita e delusa hai tutte le ragioni per esserlo.

Cosa fare se lui bacia male? Vietato essere scorbutica o troppo diretta (i cattivi baciatori non sanno mai di essere tali, ricordiamocelo!). Niente faccia schifata a bacio finito, niente frasi del tipo “ma te non usi mai chiudere la bocca?", niente fazzolettino per asciugarti dalla sua saliva (anche se sappiamo che lo faresti volentieri), niente spintoni per allontanarlo violentemente da te. Piuttosto, soprattutto se lui ti piace, cerca con dolcezza e con pazienza di spiegargli come ti piacerebbe essere baciata, magari prendendo tu l’iniziativa (senza fare troppo la maestrina) e buttandola sul gioco malizioso.

Non mi piace baciare il mio ragazzo

Può anche capitare che non ti piaccia baciare il tuo ragazzo, semplicemente perché lui non ti piace più. Per noi ragazze, conta l’attrazione, ma soprattutto la testa, anche quando baciamo. E se la nostra testa ci dice che non amiamo più il nostro fidanzato, se già pensiamo ad un altro, se non abbiamo voglia di uscire o di passare del tempo da sole con lui, il bacio sarà la prima cosa a manifestarlo, perdendo ogni sua magia e risultando noioso, sgradevole, brutto. In questo caso meglio parlare chiaro con il tuo partner e, se proprio non c’è modo di recuperare la vostra storia, meglio chiudere e sognare nuovi baci.

Come aiutare un ragazzo che bacia male

È anche vero che, spesso, noi ragazze tendiamo ad idealizzare il bacio. Lo immaginiamo come quello dei film, dove il tempo si ferma e ogni bacio sembra durare un’infinità, ma nella realtà non sempre è così. Non tutti i baci sono come quelli di Jack e Rose nel Titanic o come quelli di Dakota Johnson e Jamie Dornan in 50 sfumature di grigio, dunque, anche noi dobbiamo un po’ ridimensionarci sull’idea di bacio e, soprattutto, ricordarci che si bacia in due. Ogni ragazza, infatti, può metterci del suo per insegnare al proprio fidanzato a baciare meglio. Inizia dandogli dei bacetti sul collo e su tutto il viso, evitando le labbra, poi, inizia a dargli dei bacetti a stampo o a mozzicargli le labbra, senza lingua. Allontanati, guardalo negli occhi e ricomincia. Continua a giocare e a stuzzicarlo succhiandogli il labbro inferiore, poi arriva al bacio finale, quello alla francese che sarà solo il culmine di un insieme di giochi maliziosi che lui apprezzerà e che, sicuramente, ricambierà la prossima volta.

Baciare bene, lasciarsi andare, scacciando inibizioni, paure e aspettative sono i primi segreti per essere baciati altrettanto bene dal proprio partner.

gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0