1 5

Primo appuntamento: come comportarsi

/pictures/2016/07/13/primo-appuntamento-come-comportarsi-3010184298[1000]x[418]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-amore

Ma davvero c'è un preciso modo di comportarsi al primo appuntamento? La verità è che circolano un po' troppe "regole" e luoghi comuni che sarebbe ora di cominciare a infrangere

Primo appuntamento come comportarsi

Intorno al primo appuntamento sono state costruite un'infinità di regole: non bisogna fare sesso prima di almeno tre appuntamenti, bisogna farlo aspettare dieci minuti sotto casa per strategia, deve essere lui a pagare il conto, niente bacio la prima sera. 

La maggior parte di queste regole però, ad oggi, non sono altro che falsi miti che andrebbero sfatati. Diamo un'occhiata ai più comuni:
 
1. Non bisogna essere troppo disponibile. Che tradotto sta a significare: niente sesso al primo appuntamento. Ma chi lo dice? Per fare l'amore serve attrazione, sicurezza e fiducia nel partner, cose che possono essere raggiunte con velocità del tutto soggettive. Che sia il primo o il decimo appuntamento basta che stiate bene con quella persona, che lo vogliate, e che usiate tutte le precauzioni del caso.
 
2. Non bisogna baciare la prima sera. Stesso discorso per il bacio. Se non ve la sentite avete diritto di aspettare, ma se avete voglia di baciarlo fatelo senza preoccuparvi se sia il primo o il decimo appuntamento. Agli uomini piacciono le donne vere, non quelle costruite!
 
3. Bisogna farlo aspettare prima di scendere. Chiariamo una cosa: la maggior parte degli uomini odia aspettare sotto casa le ore mentre voi vi date lo smalto, lo tollerano infatti solamente ai primi appuntamenti. A dirla tutta: fare ritardo in modo sistematico è oggettivamente un comportamento poco rispettoso del prossimo. Quindi non c'è nemmeno mezzo motivo per farlo deliberatamente.
 
4. Bisogna fare le misteriose. Spesso le ragazze si trattengono al primo appuntamento per creare un interessante alone di mistero, ma in realtà così non si fa altro che creare un muro scoraggiante, specie all'inizio di una conoscenza. Se la vostra idea è di cominciare - forse - una storia con la persona con cui uscire, che motivo c'è di non essere voi stesse?
 
5. Non chiamare nè mandare messaggi dopo. Ancora una volta si cerca di porre un freno alla libertà della donna. Nessuno ci impedisce di scrivere un sms o chiamare per dire al ragazzo che siamo state bene anzi, gli farà sicuramente piacere. E anzi, se da parte di lui c'è scarsa risposta e zero partecipazione è un ottimo modo per capire che non c'è trippa per gatti e che è meglio lasciar stare.
gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0