gpt skin_web-amore-0
gpt strip1_generica-amore
gpt strip1_gpt-amore-0
1 5

Primo appuntamento: istruzioni per l'uso

/pictures/2016/07/13/primo-appuntamento-istruzioni-per-l-uso-1681594795[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-amore

Il primo appuntamento: euforia ma anche grande ansia da prestazione. Come comportarsi? Va bene essere se stesse ma senza esagerare: ecco le regole generali e gli errori più grossolani da evitare accuratamente

Primo appuntamento: cosa fare

Al primo appuntamento con un ragazzo una sensazione di speranzosa euforia si accompagna spesso ad uno sgradevole senso di panico. Può essere con un tizio appena conosciuto o con un conoscente di sempre con cui si esce per la prima volta "in quel senso", importa poco: l'ansia da prestazione è sempre molto alta, in proporzione a quanto ci piace il ragazzo in questione. 

Fare colpo al primo appuntamento

Un appuntamento da un certo punto di vista non è niente, da un altro però può avere un grande valore, se pregiudica la possibilità che ce ne siano di successivi. Per questo motivo può essere utile mettere da parte le emozioni e concentrarci, per quanto possibile, sugli aspetti razionali della faccenda.

In questa sede abbiamo preferito estrapolare alcuni "suggerimenti d'oro" sfruttando come fonte la cruda esperienza, nonchè la saggezza di quei consigli di amiche e sorelle maggiori che si sono dimostrati utili. In generale, quello che emerge è il seguente concetto: ben venga essere se stesse, ma fino a un certo punto

Come ventila anche il film "La verità è che non gli piaci abbastanza", gli uomini non amano le donne che lasciano chiaramente trasparire il "fumettone" della famiglia con figli che stanno già progettando fin dal primo sms. Contegno, quindi, e un pizzico di malizia nel tenere ben presente che "in amore vince chi fugge".

Primo appuntamento: di cosa parlare

In generale, gli argomenti come matrimonio e bambini sono banditi, salvo particolarissime eccezioni. L'altro discorso da evitare è quello degli ex e, di fronte alla domanda diretta sugli uomini con cui siete state, è sempre meglio essere evasive o ridurre drasticamente il numero dei "predecessori" del vostro interlocutore. Non è questione di reprimersi: a voi piacerebbe trovarvi di fronte un ragazzo che parla solo della sua ex, o uno che ha inspiegabilmente deciso di volere dei figli da voi senza nemmeno conoscervi?

Primo appuntamento: cosa non dire

In generale meglio evitare di parlare dei propri problemi personali o di intavolare discorsi che veicolano negatività e che vi facciano apparire come una persona invidiosa e pettegola a chi, non dimentichiamolo, vi conosce solo in modo superficiale e non può sapere quanto sono giustificate e giustificabili le vostre istanze. 

Allo stesso modo, meglio non cercare di analizzare i problemi personali del ragazzo con cui uscite: nel migliore dei casi rischiereste, non conoscendolo, di parlare a vanvera, nel peggiore di incappare in pericolosissime gaffe. Altri argomenti delicati che è meglio evitare finchè non si è un po' più intimi sono i problemi di salute, soprattutto quando sono imbarazzanti, e di soldi.

Primo appuntamento dove andare

Una fonte di potenziale disturbo al primo appuntamento sono gli eventuali amici che potrete incontrare casualmente nel locale dove siete con il vostro lui: salutateli educatamente e scambiate due frasi di circostanza, giusto per far sapere di non avere nulla da nascondere, ma poi liquidateli, perchè la serata è con lui e non deve sentirsi escluso - soprattutto se si tratta di amici uomini e carini. Se potete non scegliete per uscire proprio il posto in cui vi date appuntamento d'abitudine con gli amici.

Primo appuntamento: come comportarsi

Anche se la tensione si fa sentire, è meglio non gettarsi in gesti disperati come ubriacarsi o mangiarsi con determinazione tutte le unghie; allo stesso modo è meglio evitare estremismi anche nel vestire e nel truccarsi. Se caratterialmente non siete una persona super-divertente e con la battuta sempre pronta, è meglio non cercare di sembrarlo. Infine, se siete ragazze che non hanno alcun problema a fare la prima mossa, ecco qualche regola utile se decidete di invitarlo voi. 

L'invito non dovrà essere, possibilmente, di venerdì o di sabato, quando l'altro potrebbe aspettarsi una serata ad alto tasso di divertimento e follie o darvi buca per non sembrare troppo disponibile. Meglio scegliere una serata infrasettimanale e un luogo che conoscete, dove vi sentite a vostro agio senza il rischio di inconvenienti logistici come la musica troppo alta.  Ricordate: il low profile vince sempre.

Ecco tutti i nostri consigli sul primo appuntamento:

gpt native-middle-foglia-amore

gpt native-bottom-foglia-amore
gpt inread-amore-0
gpt skin_mobile-amore-0