1 5

Tutte le cause dell'acne

/pictures/2016/09/23/tutte-le-cause-dell-acne-858836356[918]x[383]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-moda

L'acne è uno degli inestetismi della pelle più diffusi tra le ragazze, soprattutto nel periodo dell'adolescenza, ma non solo. Brufoli, punti neri e imperfezioni però possono avere cause diverse: ecco le più frequenti

Acne: le cause

L'acne è un inestetismo della pelle comunissimo: spesso si presenta durante l'adolescenza, ma non di rado si ripropone anche molto più in là negli anni. 

Nei casi più gravi ovviamente è opportuno rivolgersi al dermatologo, mentre nelle situazioni più lievi si può ricorrere a rimedi fai da te e a numerosissimi prodotti appositi che esistono in commercio. Inoltre grazie al make up è possibile nasconderla. Per contrastarla in maniera efficace, anche con rimedi naturali, può essere molto utile capire quali sono le cause della comparsa di brufoli, punti neri e infiammazioni su viso e, a volte, anche su torace, schiena e spalle.

È colpa degli ormoni? O dello stress? O di una vita sregolata? C'entra l'alimentazione o i cosmetici utilizzati nel quotidiano? Ovviamente esistono casi e casi e solo un dermatologo può dirvi come e perché l'acne sia comparsa sul vostro viso.

Noi vi illustriamo tutte le possibili cause dell'acne:

Eccesso di sebo e cellule morte

La prima causa della comparsa di acne sul viso o in altre parti del corpo è l'eccesso di sebo e di cellule morte nei follicoli piliferi. Questi due elementi, infatti, se prodotti in eccesso, finiscono per depositarsi nei follicoli piliferi, generando in quei punti un'infezione e la conseguente comparsa di brufoli e punti neri. Proprio per questo motivo due dei rimedi più utili contro l'acne sono le maschere purificanti, che eliminano il sebo in eccesso, e lo scrub, che elimina invece le cellule morte.

Uso di creme o sostanze oleose

L'uso quotidiano di cosmetici particolarmente grassi o di lozioni eccessivamente oleose può aumentare il rischio di acne. Per questo bisogna fare molta attenzione ai cosmetici che usiamo, sia in base agli ingredienti, sia in base al tipo di pelle che abbiamo. Ad esempio se abbiamo una pelle mista o grassa, utilizzare prodotti per pelle secca può essere deleterio.

Stress e acne

È sbagliato dire che lo stress sia causa di acne. Tuttavia è abbastanza palese che un periodo di stress può peggiorare la situazione di acne se già ne soffriamo. In prossimità di scadenze o di qualche esame, ad esempio, brufoli e pustole potrebbero anche aumentare. Diciamo che più che una causa, lo stress è una situazione che facilita gli altri fattori causa di acne.

I cambiamenti ormonali

Negli adolescenti e soprattutto nelle ragazze, i cambiamenti ormonali sono piuttosto frequenti. Anche un ciclo mestruale irregolare potrebbe essere la causa della comparsa di bolle e punti neri su viso e collo.

Inoltre, sempre per via degli sbalzi ormonali, molte ragazze sperimentano la comparsa di brufoli in corrispondenza dell'arrivo del ciclo oppure dell'ovulazione. E questo continua ad accadere molto spesso ben dopo l'adolescenza. La cosa positiva è che nel giro di pochi giorni la situazione si normalizza.

Questione di genetica

Se uno o entrambi i vostri genitori hanno sofferto di acne in gioventù, sarà più alta la probabilità che voi e i vostri fratelli o sorelle soffriate di questo inestetismo della pelle.

Acne e alimentazione

Alcuni alimenti possono contribuire alla comparsa di acne: è il caso di carboidrati complessi, zuccheri, fritti, latticini e cioccolata. Anche in questo caso, però, è sbagliato dire che tali cibi siano la causa principale dell'acne, possono piuttosto peggiorare la situazione di una pelle già per natura soggetta alla patologia. In generale adottare un'alimentazione sana ed equilibrata è sempre meglio.

gpt native-bottom-foglia-moda
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0