1 5

Latte, benessere e nutrimento per la tua pelle

/pictures/2018/09/28/latte-benessere-e-nutrimento-per-la-tua-pelle-939359065[306]x[128]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-moda

Bevanda dalle proprietà salutari indiscusse, il latte è un ottimo alleato di bellezza e può essere impiegato in vari trattamenti estetici, dai classici bagni profumati alle maschere nutrienti

Bagno di latte per nutrire la pelle

Dire che il latte fa bene suona come una frase davvero scontata. Ma forse non tutti sanno come utilizzare al meglio questo prezioso alimento al fine di farne un vero e proprio alleato di bellezza.

Il latte come alimento

Il latte è un'emulsione di grassi e acqua e contiene sostanze preziose: zuccheri, proteine, sostanze azotate non proteiche, sali minerali, vitamine e numerosi enzimi.
Di conseguenza, bere regolarmente il latte apporta diversi benefici al nostro organismo: concorre a regolare lo sviluppo muscolare, favorisce il processo per la coagulazione del sangue, contribuisce allo sviluppo delle ossa e dei denti, fornisce l'energia necessaria per affrontare sport e attività fisiche.

Un litro di latte crudo intero, contiene mediamente: 35 gr. di proteine, 37grammi. di grassi, 45 grammi di zuccheri e 10 gr. di sali minerali.
Nel latte parzialmente scremato il contenuto in grassi è pari a 1,5-1,8 grammi ogni 100 gr. di prodotto, mentre nel latte scremato il grasso è stato tolto quasi del tutto, infatti il suo contenuto lipidico deve essere per legge inferiore allo 0,3%. (dati tratti da www.latte.it)

Il latte come cosmetico

Sappiamo che il latte viene reputato un valido aiuto per contrastare la secchezza e la disidratazione cutanea fin dall'antichità: i Romani di più alto lignaggio facevano bagni di latte d'asina, noto per le sue proprietà emollienti e anti-invecchiamento, mentre Cleopatra era nota per curare la propria bellezza con bagni di latte di capra e miele.

Oggi, nelle beauty farm che propongono bagni di latte, uno dei più usati è proprio quello di capra, che contiene il doppio di vitamina A e il 50% in più di vitamina B (oltre a una maggior quantità di calcio e proteine), e risulta così più adatto alle pelli sensibili.

Naturalmente in casa è abbastanza problematico replicare il rituale del bagno di latte: si può tuttavia ottenere qualche beneficio aggiungendo all'acqua calda del bagno qualche cucchiaio di latte. 

Ecco qualche "ricetta" per usare il latte come cosmetico casalingo.

Bagno di latte e petali di rosa

Occorrente:
due litri di latte fresco, cinque gocce di olio essenziale alla rosa, una rosa intera, candele profumate

Versare l’olio essenziale alla rosa mentre l'acqua scorre, in modo che olio e acqua si miscelino al meglio. Intanto che la vasca si riempie, accendere le candele posandole sul bordo della vasca (naturalmente, facendo attenzione a non posizionarle vicino a oggetti che potrebbero prendere fuoco!). Le luci devono essere spente e la temperatura dell'acqua dev'essere regolata in modo da darvi il massimo relax. Il tocco finale per quanto riguarda l'atmosfera è costituito da una musica rilassante di sottofondo, da scegliere in base alle vostre preferenze. Quando la vasca è quasi piena, versare il latte fresco e miscelare. In ultimo, aggiungere i petali di rosa, staccati uno ad uno e disposti sulla superficie dell’acqua. Prima di immergersi, si può usare un cuscino da mettere sotto la testa per maggiore comodità (andrà benissimo anche un asciugamano arrotolato).

Bagno di latte e miele

Occorrente:
mezza tazza di miele (meglio se poco denso come quelli di acacia o millefiori), mezza tazza di latte in polvere, mezza tazza di olio d’oliva, 1 cucchiaino del vostro olio essenziale profumato preferito

Mescolare gli ingredienti a parte e poi versarli nella vasca riempita con acqua tiepida. Miscelare con il doccino e immergersi. Anche in questo caso potrete usare le candele e la musica per aumentare l'effetto rilassante.

In entrambe le ricette sopra citate l'effetto idratante e illuminante del latte risulterà enfatizzato se durante il bagno frizionerete la pelle con una spugna. Alla fine, dopo il risciacquo con acqua, potrete completare l'operazione con un velo di crema idratante alla rosa nel primo caso, al miele nel secondo caso. Anche senza crema, l'effetto ottenuto sarà di un'epidermide morbida e idratata.

Maschera di latte e argilla (adatta a tutti i tipi di pelle)

Occorrente: tre cucchiai di argilla in polvere, tre cucchiai di latte fresco e un cucchiaio di miele.
Miscelare bene gli ingredienti fino ad ottenere una pasta cremosa e uniforme. E' consigliabile fare prima una prova su una piccola porzione di pelle. Applicare poi la maschera sul viso ben deterso per 20 minuti. Sciacquare con altro latte fresco e poi con acqua tiepida.

Impacco al latte per mani secche

Immergere un asciugamano in acqua e latte molto caldi, in proporzioni uguali (200 ml ciascuno) e strizzarlo molto bene. Infilarci dentro le mani fino a completo rilascio del calore. Usare poi una normale crema idratante per le mani.

 

gpt native-bottom-foglia-moda
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0