1 5

SOS Acne: rimedi last minute

/pictures/2019/03/22/sos-acne-rimedi-last-minute-4042457023[551]x[230]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-moda

E per last minute parliamo proprio di quello: i brufoletti che saltano fuori quando meno ve lo aspettate e soprattutto nel momento meno adatto. Ecco i rimedi anti-acne velocissimi ed efficaci

Acne: rimedi last minute

Drizzate le orecchie tutte quante, anche se non soffrite abitualmente di acne. Perchè c'è solo una cosa che non risparmia davvero nessuna, e cioè il brufoletto solitario che salta fuori inspiegabilmente e in maniera del tutto inaspettata. Generalmente succede proprio nel momento in cui non dovrebbe succedere: prima di un appuntamento importante, il giorno della foto di classe e via dicendo. In questo la sfiga ha una precisione matematica.

Ma veniamo al punto: che non soffriate di acne, o che al contrario ne soffriate abitualmente, cosa bisogna fare quando si ha poco tempo per neutralizzare l'apparenza orrida del suddetto brufolo? Ecco un po' di consigli super utili per voi!

Punto primo: non schiacciatelo assolutamente

Si lo sappiamo: questa è la raccomdazione più ripetuta e meno rispettata della storia. Il desiderio di far sparire dalla propria faccia quell'obbrobrio è troppo forte, soprattutto perchè lasciandolo lì non sembra che peggiorare di continuo. Insomma una tragedia. Ma dovreste comunque tenervi e non toccarlo, perchè facendolo (oltre al fatto che probabilmente vi farete uno sfregio sul viso ancora più evidente del brufolo) potete diffondere l'infezione su altri punti del viso, o peggio, far penetrare l'infezione ancora più a fondo sotto la pelle, col risultato di ritrovarvi con un mega brufolo pressochè immortale e autorigenerante, che poi vi lascerà una bella cicatrice sul viso. Vi ho convinte?

Applicate una pomata anti acne

Come neutralizzare un brufolo nel giro di una notte senza spremerlo? Usate le pomate apposite, oppure degli impacchi a base di zolfo, che disinfettano l'area e controllano il sebo che nutre i batteri dell'infezione. Ormai praticamente qualsiasi marca di cosmetici (anche quelli da supermercato) vendono queste cremine che servono allo scopo. Se proprio volete una dritta, la sottoscritta utilizza Triacneal di Avene (si compra in farmacia e costa circa 15 Euro) trovandosi fantasticamente, ma attenzione se avete la pelle delicata perchè potrebbe essere troppo aggressivo (io ho pelle grassa-mista). Al mattino dopo vi risveglierete col brufoletto - se non scomparso - comunque molto ridotto. E soprattutto l'infezione sarà quasi neutralizzata. Inoltre di solito questo tipo di pomate sono utili anche contro i segni lasciati dall'acne.

Usate il correttore

Esiste il correttore, grazie a Dio, quindi perchè non usarlo? Sceglietene uno molto coprente (per trovare quello perfetto per la propria pelle occorono anni, per quel che vale io uso quello Lichtena appositamente formulato per pelli acneiche), e applicatelo direttamente sull'imperfezione, facendo attenzione che non ci siano pellicine secche che vanificano tutto. Dopo il correttore vai di fondotinta, e poi il fard. Nota bene: se il brufolo si trova sulle guance evitate fard rosati (attirano l'attenzione proprio nel punto che dovrebbe passare inosservato), e sceglietene uno in una tonalità champagne, magari lievemente abbronzante.

Fatto? Bene, ora dovreste essere presentabili nonostante il brufolazzo malefico!

gpt native-bottom-foglia-moda
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0