1 5

10 consigli per studiare meglio se vai all'università

/pictures/2019/03/29/10-consigli-per-studiare-meglio-se-vai-all-universita-991654055[674]x[282]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-mondo

Frequenti l'università e non riesci a gestire al meglio il tuo studio? Non preoccuparti, ecco 10 consigli per migliorare la situazione!

Come studiare meglio se vai all'università: consigli

Studiare all'università non è facile data la generale pesante mole di studio richiesta per ogni esame e date le scadenze pressanti per non finire fuori corso.

Tavolta però, una difficoltà nello studio dipende più da un metodo sbagliato che da altro. Ecco dunque per voi 10 consigli per migliorare il vostro studio e rendere al massimo durante gli esami!

Pianificate e Pogrammate

Mai, mai e poi mai ridursi all'ultimo momento per preparare un esame. Non appena escono le date voi, calendario alla mano, procedete a stilare una tabella di marcia per ogni esame nella quale vi date il giusto tempo per prepararlo e che ovviamente dovrete rispettare. In questo modo eviterete l'ansia di studiare tutto all'ultimo rendendo necessariamente di meno.

Analizzate il vostro studio

Spesso non ci si pensa ma fermatevi un momento a valutare qual'è il momento del giorno in cui rendete meglio e per quanto tempo siete in grado di mantenere la concentrazione dopodichè impostate il vostro studio di conseguenza. E' inutile mettersi sui libri dopo le 8 di sera se avete appurato di non riuscire nemmeno a mettere a fuoco le pagine quando tramonta il sole.

Preparate dei post-it

Scrivere su dei post-it i concetti fondamentali del vostro esame e attaccateli un pò dappertutto in modo da leggerli anche senza accorgervene. In questo modo memorizzerete le cose senza rendervene conto.

Spegnete tutto 

Se avete predisposto 3 ore da dedicare solo allo studio spegnete cellulare, computer, ipad, televisione e tutto quello che potrebbe distrarvi.

Fate schemi e tabelle colorate

Usate tanti colori diversi per le varie informazioni e create diagrammi e tabelle. In questo modo sarà più semplice memorizzare i dati fondamentali.

Leggete a voce alta 

Ad alcuni risulta difficile e fastidioso ma è provato che ascoltare ciò che si legge rende 5 volte di più che leggere a mente.

Muovetevi ripetendo

Spesso si perde il filo del discorso più per la noia di stare seduti fissando un punto che per poca concentrazione. Passeggiate per la stanza mentre ripetete, toccate qualcosa, mettetevi lo smalto. In questo modo ripetere sarà meno tedioso.

Prendetevi cura di voi

Alcuni pensano che saltare i pasti o le ore di sonno per studiare sia una buona tecnica ma non si può rendere al massimo se si è stanchi o affamati. Mangiate e dormite regolarmente e il vostro studio ne gioverà!

Fate delle pause

Inutile continuare se iniziate a vederci doppio e non capite nulla di quello che state leggendo. Fate una pausa, prendete una boccata d'aria, telefonate ad un amico ma staccate il cervello per una mezz'ora. Quando riprenderete sarà solo a vostro vantaggio!

Ancora qui? Correte a studiare, forza, e buon lavoro!

 

gpt native-bottom-foglia-mondo
gpt inread-mondo-0
gpt skin_mobile-mondo-0