gpt strip1_generica-mondo
gpt strip1_gpt-mondo-0
gpt skin_web-mondo-0
1 5

Le sorelle diventate ricche con i social

/pictures/2015/11/26/senza-nome_10267.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-mondo

Le sorelle Brooks hanno iniziato a postare foto in lingerie su Twitter arrivando a guadagnare più di 75mila sterline. Conosciamo meglio queste ragazze che hanno saputo sfruttare alla grande i social

Sorelle Brooks ricche grazie a Twitter

Una nuova testimonianza di come si possa diventare ricche e famose sui social. E' quello che è successo alle tre sorelle Brooks, provenienti dall'Hertfordshire inglese: Lucie, 28 anni, Sophie, 26, e Stacie, 25.

Tutte e tre le sorelle lavorano in un salone di bellezza, sono fidanzate e conducono una vita normale ma per togliersi sfizi costosi hanno deciso di arrotondare lo stipendio grazie alle foto molto avvenenti che hanno iniziato a postare su Twitter.

Nei profili delle ragazze infatti compaiono foto in cui sono da sole o insieme e quasi sempre in biancheria intima. La cosa interessante è che oltre a mettere likes e commenti le sorelle danno la possibilità ai followers di collegarsi alla loro lista dei desideri su Amazon per far loro un regalo. Così vediamo che Stacie chiede una fotocamera Nikon da 1800 sterline, Lucy Ann (seguita, tra gli altri, da Tom Cruise) che chiede capi di vestiario e articoli casalinghi e Sophie che ha incluso ogni oggetto di Apple presente sul mercato.

Questo business è iniziato nel 2010 quando Lucy ha ricevuto il suo primo regalo. Ha raccontato:

Tutto è cominciato in modo innocente. Qualcuno ha mandato una bottiglia di profumo di Marc Jacobs senza che l’avessi richiesta. Altri uomini mi hanno chiesto se avevo una lista di desideri da esaudire, allora ho pensato: ‘perché no?’ Non voglio mentire, voglio una bella vita.

Social: le ragazze più famose del momento

Le sorelle, avvenenti quanto lei, l'hanno subito imitata anche se a chi le accusa di essere escort rispondono che non hanno alcun incontro con questi uomini. Solo Lucy parla occasionalmente con qualcuno di loro al telefono ma non ci trova nulla di male:

Non ho mai dato l’impressione che saremmo andati oltre al dialogo telefonico. Pensate che ho parlato perfino con un uomo dopo che gli era morta la moglie. Lui mi ha poi detto che l’avevo aiutato in un momento difficile e ha insistito per regalarmi borse e scarpe Vivienne Westwood

Le sorelle Brooks non sono certo le prime a diventare ricche grazie ai social anche se forse ad averlo fatto in questo modo così palese si. Ma da Essena O'Neill alle fashion blogger, in tante sfruttano la loro immagine per avere in regalo abiti e viaggi. Che ne pensate?

gpt native-bottom-foglia-mondo
gpt inread-mondo-0
gpt skin_mobile-mondo-0