gpt skin_web-sos-0
gpt strip1_generica-sos
gpt strip1_gpt-sos-0
1 5

10 segreti per rafforzare l'amicizia

Chi trova un amico trova un tesoro. E chi sa coltivare e far durare un'amicizia fa un bell'investimento. Ma ricordate che le amicizie non vanno avanti col pilota automatico, ma vanno continuamente rafforzate. Ecco qualche segreto per farlo

Rafforzare l'amicizia: tutti i consigli

Ricercatori, saggi e filosofi fin dall'antichità hanno individuato la chiave della felicità nel legame con gli altri esseri umani. I rapporti familiari e sentimentali sono importantissimi, certo, ma l'amicizia non è sicuramente un bene da sottovalutare, anzi: è una risorsa preziosa per il nostro benessere e la nostra serenità. Ecco qualche consiglio per rafforzare le nostre amicizie.

Essere genuini e autentici in amicizia

Le persone false non piacciono a nessuno e la credibilità è una componente importantissima in un rapporto. I vostri amici devono sapere che quello che esce dalla vostra bocca, giusto o sbagliato, è frutto di un'opinione sincera e spassionata, mai di secondi fini o malafede. In poche parole, essere trasparenti è una delle cose più importanti in un rapporto.
Come trovare una vera amica

Far sentire importanti i propri amici

A tutti piace sentirsi importanti e un po' speciali; e, del resto, se avete scelto una certa persona come vostra amica e confidente vuol dire che la considerate effettivamente così. Quindi, dimostrateglielo e fatela sentire indispensabile, evitando di focalizzarvi solo su voi stessi.

Avere piccoli e grandi pensieri

Pensate ai vostri amici e prestate loro attenzione. Ricordate compleanni e anniversari, ma soprattutto non dimenticate una telefonata incoraggiante prima di un esame o un colloquio di lavoro, e informatevi sulle varie situazioni della loro vita. Per far capire ad un amico/a che è importante, che ci tenete a lui, bastano piccoli gesti. Non dimenticatelo ...
10 segni che dimostrano la vera amicizia

Tenersi in contatto

Dato l'attuale progresso tecnologico, non si hanno più scuse per non tenersi in contatto, perché basta davvero un nonnulla, come un messaggio su Facebook, un vocale su Whatsapp, quando abbiamo 5 minuti di pausa. Cercate così di approfondire col tempo le relazioni a cui tenete di più. La vita frenetica, purtroppo, non permette di vedersi tutti i giorni. A volte ci si perde di vista per settimane, mesi (se l'amicizia è a distanza anche anni). Ma bisogna alimentare un rapporto amicale e i social e le nuove tecnologie sono un grande aiuto!
Come mantenere le amicizie a distanza

Ascoltare un amico 

Qualcuno ha detto che se abbiamo due orecchie e una bocca è per usarli proporzionalmente, dedicando quindi il doppio del tempo all'ascolto. Prestare attenzione è importantissimo al fine di rafforzare un'amicizia, è segno di altruismo e disponibilità, ma soprattutto di interesse nei riguardi di quella persona.
Fare domande ad un amico
L'ascolto non deve essere passivo: se quella persona non vi interessa tanto vale escluderla dal vostro giro di amicizie. Se invece ci tenete, ascoltate attivamente, facendo domande e lasciando parlare. Senza essere invadenti, chiedete notizie sull'evoluzione delle situazioni di cui l'amico/a vi ha parlato nell'incontro precedente.
Amici o nemici? Come riconoscere le amicizie negative

Essere utile in amicizia

I veri amici si aiutano in modo concreto; siate disponibili e, se i vostri amici hanno dei problemi in cui voi potreste aiutarli, non esitate. Le persone egoiste e poco generose non sono molto adatte ad avere delle amicizie.

Saper dire "mi dispiace"

Essere il primo a dire "mi dispiace", anche se si pensa di avere ragione non è un delitto. Anzi: se volete bene alla persona che avete davanti, vi dispiace davvero che ci sia stato un litigio tra voi. Fate in modo che le divergenze si appianino il prima possibile mettendo da parte l'orgoglio; sicuramente, passata la bufera, il vostro amico apprezzerà il gesto.

Odio il ragazzo della mia migliore amica

Essere disponibili 

L'atteggiamento è importante nel rafforzare e amicizie; siate disponibili, ma anche sereni e positivi, in modo che sia un piacere starvi vicino. Un atteggiamento di questo tipo dovrebbe peraltro venire spontaneo quando si sta davvero bene con una persona.

Credere negli altri

"L'inferno sono gli altri" scriveva Jean-Paul Sartre. Ma una chiusura nei confronti del mondo esterno, non può che portarvi lontano dall'amicizia che, in genere, dà molto di più di quello che chiede. Imparate a vedere gli altri in modo positivo, partendo dalla vostra famiglia; cercate di essere tolleranti e comprensivi: nessuno è perfetto!
 
gpt native-bottom-foglia-sos
gpt inread-sos-0
gpt skin_mobile-sos-0