1 5

Fare sesso con un ex: pro e contro

/pictures/2017/03/03/fare-sesso-con-un-ex-pro-e-contro-1230684199[1134]x[472]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-sex

Non era l'uomo della tua vita ma il sesso con lui era super: dopo tempo siete finiti a letto insieme. Che fare? Vi spieghiamo scientificamente perchè ci siete cascati e soprattutto perchè dovreste smettere subito

Fare sesso con l'ex: pro e contro

A volte ritornano. Vi siete lasciati da tempo, perchè la storia palesemente non funzionava e non c'era più motivo di andare avanti. Nel frattempo sono passati secoli, avete raggiunto entrambi un ottimo equilibrio in veste di single. Tu nel frattempo lo hai beatamente dimenticato e onestamente sai bene che non torneresti con lui. Ti sei già fatta qualche altra storia senza troppa importanza, non hai trovato il principe azzurro ma tutto sommato ti sta bene così. 

Bene! Adesso tira giù la tua ipocrita maschera e confessa. C'è almeno una cosa che ti manca di lui. Magari era un bugiardo, un incostante, o peggio un eterno indeciso, o l'uomo più noioso della terra, insomma era sicuramente portatore sano di una quantità di difetti che lo hannno reso l'uomo da mollare. Eppure, c'è una cosa di lui che ricordi ancora con un sorriso indulgente. Non le serate al cinema, non le cene fuori, non le vostre ultime vacanze. Bensì le vostre infinite nottate di sesso. Perchè si sa: sesso e amore non sempre vanno a braccetto. Anzi spesso e volentieri si affiancano registrando valori assolutamente discordanti.

Avere un ex improponibile, ma con cui abbiamo ottimi ricordi a livello di sesso può diventare un problema. Questo perchè su entrambi incombe la solita tentazione: fare una telefonata per fare 4 chiacchiere. O passare per caso sotto casa dell'altro. E nel giro di mezz'ora finire di nuovo a letto insieme. Può accadere solo una cosa peggiore: rifarlo. E farlo diventare un'insana abitudine.

Ma perchè agli uomini (ma anche alle donne) piace così tanto andare a letto con un ex, seppure dimenticato? Ecco in sintesi i motivi di questa insana abitudine.  E i motivi per cui dovremmo evitarla attentamente.

La familiarità

Volete mettere andare a letto con un tipo con cui siete uscite poche volte e che conoscete a malapena? A parità di coinvolgimento emotivo (cioè molto scarso) optare per l'ex storico è incredibilmente più comodo. Non dovete far colpo su di lui, zero ansie da prestazione, non dovete scervellarvi per capire cosa gli piace, mentre lui sa alla perfezione cosa piace a voi. Non c'è neanche bisogno di sfoggiare l'intimo da battaglia, perchè con lui andate a colpo sicuro. E la cosa è reciproca, il che continuerà a spingerlo verso di voi. Ma siete sicure di voler continuare su questa strada? Se la cosa si trascina troppo la conseguenza diretta è che vi ritroverete con le ali tarpate. Resterete ancorate a una storia morta e senza prospettive, perdendovi tutto quello che succede là fuori, e privandovi della possibilità di conoscere persone nuove e interessanti.

La disponibilità

Una delle cose che più ci spinge verso un ex di vecchia data è la consapevolezza della reciproca disponibilità. Una volta riallacciato il legame sessuale si tende a pensare che quella persona avrà ben pochi motivi per dirci di no (e viceversa, lui lo penserà di noi). Non lasciate che questo accada, o vi ritroverete presto in una gabbia che vi siete costruite da sole. Concedetevi pure un incontro hot col vostro ex, ma fate in modo che resti un episodio. Quindi non uscite con lui, non lasciate cose a casa sua, non rispondete al telefono se vi chiama nel cuore della notte. Non riallacciate la relazione: avete già deciso che non andava bene parecchio tempo fa!

Riavvicinarsi

In un buon 60% dei casi l'ex che torna da voi per questioni di letto, in realtà cova la malcelata intenzione di riavvicinarsi a voi usando un ottimo pretesto. In genere questo esemplare di ex si presenta con frasi del tipo "Questa è l'ultima volta. Non ti cercherò più. E' tutto finito". E via mentendo. Se con la scusa del sesso vi state vedendo più di una volta a settimana, non è affatto così. Sapete cosa dovete fare.

Voglia di riconquista

Come sopra: tornare a fare sesso è un ottimo modo per riconquistare un/una ex, e ne siamo tutti ben consapevoli. Del resto il sesso, anche quando disimpegnato, può scatenare, quando meno ce lo aspettiamo, una serie di potenti sentimenti, tanto che potremmo autoconvincerci di amare di nuovo una persona che avevamo deciso di non volere nella nostra vita. La conclusione è ovvia: se siete ben consapevoli di non rivolerlo, ma sapete che fare sesso con lui vi farebbe vacillare, stategli alla larga.

Ex o "trombamico"?

Se davvero siete entrambi irremovibilmente non innamorati, ma continuate a fare sesso con costanza, probabilmente vi state invischiando in quella che gli anglosassaoni chiamano "friendship-with-benefits", e che noi italiani più prosaicamente chiamiamo "scopamicizia". Insomma fate sesso e vi volete bene, ma niente di più. Per un banale motivo: nel vostro essere "friends with benefits", i benefits per voi sono decisamente pochi, mentre gli svantaggi abbondano. Tanto per cominciare la situazione vi impedirà di cercare nuove relazioni, e anche dall'uscire con gente nuova, per il semplice motivo che vi sembrerà in qualche modo di avercelo già una specie di fidanzato: peccato che non sia il fidanzato che veramente volete (e ne è dimostrazione il fatto che lo avete mollato tempo fa senza ripensamenti)

Nostalgia canaglia

Lui vi dice che gli mancate, e anche voi se ci pensate bene ogni tanto sentite un po' la sua mancanza, Ok, è tutto dolce e carino, ed è un'ottima cosa non odiarsi. Ma potete fermarvi a questa piacevole consapevolezza. Insomma, la nostalgia di una persona che ha fatto parte a lungo della nostra vita non è un buon motivo per continuare a farci sesso. In compenso è un ottimo modo per restare impantanati in una storia morta e sepolta.

Avevate dubbi sulla conclusione di questa dissertazione? Fare sesso con un ex è quasi sempre una pessima idea!
 

 

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0