gpt strip1_generica-sex
gpt strip1_gpt-sex-0
gpt skin_web-sex-0
1 5

Sesso orale: 10 cose che nessuno ti ha detto

/pictures/2015/08/27/sesso-orale-10-cose-che-nessuno-ti-ha-detto-2103768831[1602]x[667]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-sex

Il sesso orale è una componente importante nella vita di coppia. Ecco alcune cose che nessuno ci ha detto in proposito

Sesso orale, tutto quello che c'è da sapere

Quando si parla di sesso orale sono tante le cose non dette, tanti i dubbi, le paure, le leggende metropolitane e, molto spesso, si prova imbarazzo nell’affrontare questo tema, anche con le amiche o con il partner stesso. Il sesso orale, però, è praticato da moltissime coppie, molti sono gli uomini ad affermare con convinzione che si tratta di una delle parti migliori del rapporto in intimità, talvolta anche meglio del sesso stesso. Per questo è importante che noi ragazze sappiamo tutto sulla delicata tematica. Ecco 10 cose che nessuno ti ha mai detto sul sesso orale.

Il sesso orale si fa in due: fellatio e cunnilingus

La prima cosa che è importante che tu sappia, è che del sesso orale non deve goderne per forza solo l’uomo. Esistono due tecniche: la fellatio e il cunnilingus. La fellatio è il sesso orale che si fa all’uomo e consiste nel mettere il pene in bocca, iniziando a stimolarlo con labbra e lingua. La suzione, i baci, i passaggi circolari della lingua, aiutati da alcuni movimenti delle mani, eccitano molto l’uomo, a volta anche più della penetrazione stessa. Il cunnilingus, invece, è il sesso orale che l’uomo può fare alla donna e che consiste nel baciare e leccare la vulva, stimolando, in particolar modo, il clitoride. Se, finora, sei sempre stata tu a metterti all’opera, dovresti far presente al tuo fidanzato che anche lui può fare lo stesso con te.

Sesso orale e cattivo odore

Una delle paure che terrorizzano la maggior parte di noi ragazze è il cattivo odore, il timore che inserendo il pene del nostro compagno in bocca, si possa provare un senso di nausea o si possano avere, addirittura, dei conati di vomito. Tranquilla: il segreto sta in una buona igiene intima. Il cattivo odore, infatti, può essere generato solo da un’igiene carente o sbagliata. L’importante è lavare spesso le parti intime con saponi neutri e delicati.

Sesso orale cosa piace a lui

Se vuoi essere sicura che la tua performance soddisfi il tuo compagno, devi stimolare soprattutto il glande, ossia la corona superiore del pene. Non serve, a tutti i costi, simulare la penetrazione, anche perché quella la si può fare in un momento successivo, senza contare che le dimensioni della bocca sono decisamente diverse; molto meglio concentrarsi sulla suzione di questa parte dell’organo genitale maschile. Lo farai impazzire.

Sesso orale e malattie sessualmente trasmissibili

Le cosiddette MST (malattie sessualmente trasmissibili) non si passano solo attraverso la penetrazione, ma anche tramite il sesso orale. Con la fellatio, ad esempio, noi ragazze possiamo contrarre HIV, epatite B e micosi. Con il cunnilingus, invece, i ragazzi possono contrarre l’herpes o il condiloma. Per evitare la trasmissione di questa malattie genitali, gli uomini possono indossare il preservativo, ma per le donne l’unica cosa è l’astinenza dal sesso orale, almeno finché l’infezione non sia del tutto guarita.

Fare sesso orale fa bene

Secondo alcune ricerche, fare sesso orale farebbe bene sia all’uomo che alla donna. Questo atto sessuale, infatti, produce endorfine sia in chi lo pratica che in chi lo riceve. E, si sa, che le endorfine allontanano lo stress, i dolori e l’insonnia. Non a caso spesso dimentichiamo che la bocca è il nostro organo di senso più sviluppato in assoluto, e questo sin da quando siamo bambini.

Sesso orale, pene e testicoli

Prima ti abbiamo detto di concentrarti sulla stimolazione del glande, più che su tutto il pene. Ora aggiungiamo che ai ragazzi piace anche che vengano stimolati i testicoli, troppo spesso dimenticati. Mentre pratichi sesso orale, fai qualche carezza anche ai testicoli, perché lui gradità e non poco.

Sesso orale davanti allo specchio

Vuoi fare davvero impazzire il tuo partner? Vuoi fare qualcosa che gradirebbe molto, ma che non si aspetterebbe mai? Fai sesso orale davanti allo specchio, in modo che lui possa vederti all’opera. Sarà ancora più bello ed eccitante anche per te. E viceversa, potete sperimentare anche mentre lui pratica su di te il cunnilingus.

Sesso orale e lubrificazione

Per fare del sesso orale piacevole e non fastidioso, è importante che le parti intime dell’uomo e della donna siano abbastanza lubrificate. Con la saliva, con oli o unguenti naturali non si creeranno attriti e la fellatio o il cunnilingus fileranno lisci.

Sesso orale e il sessantanove

È possibile fare la fellatio e il cunnilingus separatamente o insieme. Tante sono le posizioni proposte dal Kamasutra (dama, barboncina, etc.), ma la più conosciuta è senza dubbio quella del 69, durante la quale fellatio e cunnilingus avvengono contemporaneamente. Frontale, raccolto, laterale, è sicuramente questa la posizione che riesce a soddisfare entrambi.

Sesso orale e Papilloma

Sempre secondo delle ricerche mediche, il sesso orale, se fatto con un partner affetto da papilloma virus, può provocare il contagio di questo virus nelle mucose della bocca. Secondo quanto riportato dal New England Journal of Medicine, nella maggior parte delle situazioni il virus viene neutralizzato dal nostro sistema immunitario, ma in alcuni rari casi può provocare il tumore della bocca.

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0