gpt skin_web-sex-0
gpt strip1_generica-sex
gpt strip1_gpt-sex-0
1 5

Sesso orale: tutti i problemi delle prime volte

/pictures/2016/03/24/sesso-orale-tutti-i-problemi-delle-prime-volte-2648243160[846]x[352]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-sex

Il sesso orale può essere estremamente piacevole ma anche estremamente imbarazzante, soprattutto le prime volte. Ecco come ovviare.

Sesso orale: prima volta

Tra i preliminari che fanno più impazzire i ragazzi, c’è senza dubbio il sesso orale. La fellatio, ossia la stimolazione del pene con la lingua e le labbra, porta un piacere intenso ad ogni uomo, ma noi ragazze non sempre ci sentiamo a pronte e capaci di farla, né, tantomeno, ci sentiamo a nostro agio nel farci fare del cunnilingus (così si chiama la stimolazione della vagina con la lingua) dal nostro partner. Il sesso orale, infatti può essere estremamente piacevole, ma anche estremamente imbarazzante, soprattutto le prime volte. Si tratta di un preliminare delicato, importante, intimo, che per avere successo richiede pazienza e perseveranza. Ma quali sono le cose più assurde che pensiamo tutte quando per la prima volta riceviamo o facciamo del sesso orale? Vediamone alcune.

Sesso orale: dubbi e paure

La prima paranoia che limita noi ragazze quando ci rendiamo conto che il partner vorrebbe avere un rapporto orale è la paura che “non gli piaccia”. Che, per dirla senza troppi giri di parole, passare la sua lingua sulla nostra vagina possa dargli fastidio, non piacergli, addirittura stomacarlo. Dobbiamo sempre partire dal presupposto che, se un ragazzo si avvicina a noi per farci del sesso orale, ha voglia di farlo, nessuno lo sta obbligando. Anche quando facciamo sesso per la prima volta o quando per la prima volta facciamo del petting abbiamo paura di sbagliare o di non piacere all’altro, ma il segreto per soddisfare i desideri del partner è lasciarsi andare, liberarsi da ogni inibizione. Vale anche se parliamo di sesso orale.

Sesso orale e paura del cattivo odore

A bloccarci e a farci venire moltissime paranoie prima di fare del sesso orale, è la paura del cattivo odore. Sia uomini che donne hanno paura di emanare un odore non piacevole dalle parti intime, ma, in realtà, si tratta di una leggenda metropolitana e una normale igiene intima è sufficiente e scongiurare il problema. Utilizzare un sapone indicato e lavarsi poco prima di avere un rapporto è l’abc per avere successo nel sesso orale.

Kamasutra e sesso orale

Molto spesso, proprio per soddisfare le aspettative del partner, finiamo per fingere, per emulare le attrici porno e per non goderci il momento. Magari abbiamo letto mille volte fantasiosi articoli sul kamasutra alla ricerca delle posizioni perfette da acquisire per vivere e per far vivere al meglio il sesso orale, ma la smania di fingere non funziona mai in questi casi; è qualcosa che dovremmo chiudere nel cassetto quando facciamo sesso orale (o quando abbiamo un rapporto in genere con il partner), anche perché più saremo noi stesse, più manifesteremo il nostro piacere e più il partner si sentirà appagato, soddisfatto, completo.

Cunnilingus: le cose da non fare mai

Sesso orale e orgasmo

Un’altra paranoia che perseguita noi ragazze quando ci appropinquiamo a fare del sesso orale è la smania di raggiungere (o di far raggiungere) l’orgasmo. Sì, è vero, soprattutto le prime volte, di fronte a questa esperienza nuova ed eccitante, potrebbe capitare di raggiungere l’orgasmo in pochi minuti, soprattutto se il partner è particolarmente bravo e, con lingua e labbra, sa stimolarci nei punti giusti. Se non vogliamo che questo accada, se abbiamo paura che possa infastidire il nostro ragazzo o se vogliamo raggiungere l’orgasmo in altro modo (ad esempio con la penetrazione unita alla stimolazione del clitoride), beh, basta allontanarsi dolcemente e bisbigliare al partner che si sta per raggiungere l’orgasmo: non serviranno molte parole, lui capirà e passerà a fare altro, oppure vi domanderà se volete venire proprio con il sesso orale e a quel punto sarete voi a decidere cosa fare.

Orgasmo vaginale: esiste o non esiste?

Sesso orale, come piace a lui

Passiamo ora a parlare del sesso orale che noi ragazze facciamo ai ragazzi e cioè della fellatio. Ma, soprattutto, andiamo a parlare di come andrebbe fatta una perfetta fellatio. Il sesso orale che più piace a lui è quello che alterna bocca, lingua e labbra intorno al pene. Obiettivo della fellatio è quello di riprodurre i movimenti della penetrazione. Dunque si inizia mettendo il pene del partner in bocca, avendo l’accortezza di non toccarlo con i denti, e simulando il su e giù della penetrazione. A questo si possono aggiungere dei movimenti con la lingua, dei baci, delle carezze per rendere questo momento molto più divertente. La chiave del successo quando parliamo di sesso orale e, in particolare, di fellatio, è fare in modo che il partner non si annoi mai. Come riuscirci? Baciando, leccando, succhiando e giocando con il pene del proprio ragazzo, senza troppe paranoie e senza porci troppi limiti. Inoltre, per soddisfare il partner, prestate sempre attenzione ai suoi sguardi, alle sue reazioni, solo così capirete cosa più gli piace e cosa, invece, sarebbe meglio evitare.

Preliminari: la guida completa

Sesso orale, dove mettere le mani

Come nel sesso e nei preliminari in generale, non esiste un decalogo del sesso orale da seguire, cercate solamente di essere spontanee e di non pensare come, dove e quanto toccare il partner. Più sarete naturali più tutto verrà da sé e sarà bello per entrambi. Bonus: va benissimo chiedere al vostro ragazzo cosa preferisce. L'importante è che abbiate ben presente che non ci sono regole.

Baciarsi dopo il sesso orale

Ecco un’altra paranoia che accomuna la maggior parte delle ragazze (e anche dei ragazzi, lo sottolineiamo): baciarsi sulle labbra subito dopo aver fatto sesso orale. Anche in questo caso non esistono regole: vi sentite di farlo? Vi eccita baciarvi dopo aver passato rispettivamente la lingua sull’organo genitale del partner? Fatelo in tutta libertà. Non ve la sentite? L’idea vi infastidisce e non vi fa sentire a vostro agio? Baciatevi in altre parti del corpo, magari sfiorando solo le labbra.

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0