1 5

I miti da sfatare sulla verginità

/pictures/2016/07/26/i-miti-da-sfatare-sulla-verginita-599298828[1560]x[649]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-sex

Sulla verginità circolano davvero tanti falsi miti, ecco quali sono e come sfatarli una volta per tutte.

Verginità: falsi miti

Di falsi miti sulla verginità ne circolano veramente tanti, alcuni avallati da leggende metropolitane, altri da cattiva informazione, ma fortunatamente esistono persone che si impegnano nel diffondere notizie corrette aiutando tutte quelle ragazze che vogliono accostarsi per la prima volta al mondo del sesso ma vengono terrorizzate da tutte queste leggende.

Vediamo i principali miti sulla verginità e come sfatarli una volta per sempre:

L'imene non sempre sanguina

L'imene non è una membrana robusta, ma del tessuto mucoso che ricopre solo parzialmente l'entrata nella vagina e che non sanguina necessariamente dopo la prima volta.

Non si può restare incinta la prima volta

Falsissimo! Si può rimanere incinta come durante ogni altro rapporto quindi bisogna usare un contraccettivo!

La prima volta cambia il corpo e la mente

Dal punto di vista fisico non si manifesta alcun cambiamento dopo la perdita della verginità, ne tantomeno a livello mentale

Fare sesso per la prima volta fa crescere il seno

Si, alcune donne ne sono convinte, ma magari fosse così!

Le cose da fare sotto le lenzuola prima di morire

C'è un'età giusta per farlo

Non esiste un'età giusta per fare sesso, esiste solo la sicurezza, la maturità e la saggezza nel prendere precauzioni.

 

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0