1 5

10 cose anti sesso per lui

/pictures/2019/03/28/10-cose-anti-sesso-per-lui-1276275958[875]x[365]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-sex

Quali sono le cose anti sesso che bloccano di più noi ragazze (e anche i ragazzi)? Ecco un elenco da tenere bene in mente.

Cose anti sesso da non fare mai

Ci sono cose che quando si parla di sesso non andrebbero fatte mai. Sai quelle cose che fanno passare tutta l’eccitazione in meno di un secondo, che annientano la libido e ti fanno venire quasi un senso di nausea? E’ proprio di quelle che vogliamo parlarvi oggi, per evitare che anche voi, magari inconsapevolmente, cadiate in questi imperdonabili errori.

Ecco 10 cose anti sesso per lei e per lui (che farebbero affievolire il desiderio sessuale anche al più innamorato degli innamorati e al più eccitato degli eccitati). Prendete appunti:

Abbigliamento anti sesso

Per prima cosa fate attenzione all’abbigliamento, perché non è vero che al vostro partner piacete sempre, qualunque cosa abbiate indosso. Evitate pigiamoni con disegni improponibili (come orsacchiotti, elefantini o generi alimentari davvero poco eccitanti, tipo fette di pizza, gelati giganti, etc. etc.). Evitate totalmente anche le tutone trasandate, quelle di vostro fratello maggiore, perché vi hanno detto che il tutone fa sexy: “Ma quando mai?”. Il calzettone vi prego no: lasciatelo nel cassetto perché non c’è nulla di più anti sesso. Se poi è di spugna e pure un po’ sporchetto, mamma mia, che immagine stomachevole!

La biancheria intima

Ci sono ragazzi che sostengono di non farci caso, perché, tanto, pensano solo a spogliarci nel minor tempo possibile, ma non fidatevi delle loro parole, perché forse se indosserai un perizoma o uno slip normale non si ricorderanno neanche di che colore era, ma prova a metterti un mutandone della nonna, con tanto di merletto ed elastico che divide perfettamente a metà il gluteo, creando quella ciccetta antiestetica e facendo sembrare grande e brutto anche il lato b più perfetto. Insomma, evitate mutandoni e culotte retrò, ma anche quelle mutandine da bambina con disegnini o frasi imbarazzanti.

Intimo spaiato

Occhio anche all’intimo spaiato, perché se non è tra i principali errori anti-sesso, ha comunque la sua importanza. Non potete presentarvi davanti al partner con un reggiseno e uno slip che non hanno praticamente nulla in comune, che sono completamente diversi e che magari insieme sono davvero brutti. Non legate mai il rosa al marrone, il celeste al marrone o, peggio ancora, i quadri ai pois, le strisce verticali a quelle orizzontali. Andate su un classico completino a tinta unita e farete senza dubbio una figura migliore.

Indossare le ballerine

Le scarpe anti sesso per eccellenza sono senza dubbio le ballerine. Sono basse, rendono il fisico più tozzo e evidenziano tutte le imperfezioni delle gambe (storte, grasse, secchissime). Colorate o a tinta unita, di marca o del mercatino poco conta, perché sull’ormone dei ragazzi hanno lo stesso effetto di un estintore su un principio di incendio. E poi parliamoci chiaro: spesso distruggono i piedi, ed essendo troppo basse vi fanno camminare male.

Indossare i gambaletti

Le autoreggenti sono una cosa, il reggicalze anche, vada per i collant, ma i gambaletti sono a tutti i costi da evitare. A chi non è proprio magra, evidenziano la ciccia all’altezza del polpaccio. Ma anche a gambe magre come grissini, quell’elastico tra tibia e polpaccio è assolutamente antiestetico. Provate a guardarvi allo specchio, tutte nude e con quei gambaletti neri o, peggio ancora, color nudo. La vostra faccia allo specchio rifletterà quella del vostro partner. Insomma regolatevi!

Mise casalinghe e trasandate

Prima abbiamo citato il pigiamone, il tutone e il mutandone come indumenti anti sesso, ma aggiungeremmo anche le pantofole pelose a forma di animale che tanto amiamo noi ragazze in inverno, il mollettone (anche multiplo) per fissare i capelli quando stiamo a casa, le cuffie e le fasce per i capelli che, solitamente usiamo per struccarci o per fare le pulizie, la vestaglia di pelliccetta. La mise casalinga non funziona, facciamocene una ragione.

Non ricordare di avere preso la pillola

Siete praticamente arrivati al dunque, dopo averci pensato e ripensato siete arrivati in camera da letto ma, improvvisamente, non ricordi se hai preso la pillola anticoncezionale oppure no. Che fare? Sicuramente dovrai informarlo del tuo dubbio, per precauzione di entrambi, ma la prossima volta ricordati di dirglielo prima che entrambi siate attorcigliati in mezzo alle lenzuola. Lui reagirà un po’ meno male.

Non ti sei depilata

Non è un dramma e se un ragazzo è particolarmente eccitato neanche ci farà troppo caso. Ma, soprattutto se è il primo appuntamento o uno dei primi, arrivare davanti al proprio partner con i peli non è il massimo. Soprattutto se la tua peluria è piuttosto lunga, beh, la sua libido potrebbe crollare del tutto.

Sesso e cattivi odori

Non c’è nulla di peggio di sentire del cattivo odore quando si sta per fare l’amore con il partner. L’igiene intima è fondamentale sia per i ragazzi che per le ragazze, sia per allontanare la comparsa di infezioni, sia per evitare situazioni imbarazzanti durante un rapporto sessuale.

Trucco eccessivo

Attenzione anche al make up eccessivo, perché non è molto gradito dall’universo maschile e, soprattutto, perché ritrovarsi con il mascara colato fino al mento e con il fondotinta sul cuscino e su tutti i vestiti di lui non è proprio il massimo.

Tutto chiaro? Tenete bene a mente queste cose anti sesso e cercate di non farle mai!

 

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0