gpt strip1_generica-sex
gpt strip1_gpt-sex-0
gpt skin_web-sex-0
1 5

Sesso orale: 10 consigli per renderlo perfetto

/pictures/2015/05/12/sesso-orale-10-consigli-per-renderlo-perfetto-1617335488[1610]x[673]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-sex

Per fare del perfetto sesso orale non basta la spontaneità, è necessario seguire alcuni accorgimenti, eccone dieci

Come fare sesso orale perfetto: il decalogo

Il sesso orale, o fellatio, è una di quelle tecniche di sesso che tutti dicono non avere regole, basta seguire istinto e passione, lasciarsi andare senza paure e inibizioni. In parte è così, ma non possiamo negare che con qualche piccolo accorgimento si possa far arrivare il partner alle stelle con molta meno fatica. Negli anni sono stati scritti libri e articoli sulla questione e oggi siamo in grado di darvi un piccolo decalogo con i consigli principali per fare del sesso orale praticamente perfetto, partendo dal modo di coordinare mani e bocca, passando per la posizione ideale. Se ancora siete alle prime armi e non vi sentite così brave, prendete appunti e tenete sempre a portata di mano questa utile guida.

Sesso orale: come muovere mani e bocca

Il movimento delle mani e della bocca è fondamentale per una fellatio perfetta. Il sesso orale, infatti, non può essere qualcosa di meccanico e sempre uguale, ma va reso unico, speciale e creativo ogni volta. Come fare? Per rendere questo possibile, per fare in modo, cioè, che il partner non si annoi mai, che non sappia già come inizierete, procederete e finirete, dovrete essere brave con mani e bocca (lingua compresa). Le mani e la bocca devono andare su e giù, mentre la lingua deve seguire dei movimenti rotatori, da un lato e dall’altro. E mi raccomando: attenzione ai denti e alle unghie che potrebbero, in un batter d'occhio, rovinare tutto.

Sesso orale come piace a lui

Molto importante nel sesso orale è che lui percepisca che vi piace. Sì, metterci tutte voi stesse, accompagnare il sesso orale a movimenti sensuali del corpo, ogni tanto interrompere la fellatio per guardare in modo eccitato ed eccitante il partner sono solo alcune delle armi da femme fatale da mettere in pratica per fare del sesso orale perfetto e far capire al vostro fidanzato che provate piacere nel fare quello che state facendo.

Sesso orale: dove farlo

Il sesso orale si può fare ovunque, nei limiti del possibile ovviamente. Non serve per forza un letto, un divano o un posto comodo, anzi, se sorprenderete il vostro partner con una fellatio inaspettata, nel posto più improbabile, non la rifiuterà mai. Mettetevi alla prova e lasciate spazio alla fantasia.

Sesso orale: le posizioni migliori

Ricordatevi sempre che la prospettiva è molto importante e che, se lui può guardarvi mentre siete all’opera, è molto meglio. Per questo fatelo sdraiare e ponetevi sopra di lui frontalmente e non di schiena, oppure, fatelo restare in piedi e inginocchiatevi per fare la fellatio, in modo che lui abbassando il capo possa osservare come vi muovete o, meglio ancora, mettetevi davanti allo specchio. Tutto sarà ancora più eccitante.

Sesso orale: le tecniche migliori

È vero che non esistono tecniche precise quando si parla di sesso orale, come dicevamo anche all’inizio, ma è vero anche che per fare bene sesso orale una piccola regola dovrete darvela: non vergognarsi. La timidezza non è ammessa in caso di sesso orale. Dovete lasciarvi andare o la percentuale di fallimento si alzerà vertiginosamente. Una cosa che potrebbe spaventarvi è l’idea che lui possa avere un orgasmo dentro la vostra bocca: ricordatevi che non è un obbligo e che, se non ve la sentite di farlo venire proprio con la fellatio, potete sempre terminare in un altro modo.

Sesso orale: come farlo impazzire

Il segreto per farlo impazzire di piacere durante il sesso orale è non andare subito al sodo. Sì, potrebbe sembrare una contraddizione, eppure, nel sesso orale – come nel sesso in genere – la sfera emotiva, le parole, i gesti che creino delle aspettative contano molto. Per questo, non dirigetevi subito sul pene, ma iniziate dando dei baci sul collo, sul petto, scendendo sulla pancia e sul pube. Bisbigliate qualcosa al suo orecchio e fategli venire voglia di voi. Insomma, fatelo un po’ soffrire il vostro partner: non vi pentirete di avergli fatto tirare un po’ il collo e neanche lui se ne pentirà.

Sesso orale e cattivo odore

Spesso a bloccare numerose ragazze è la paura del cattivo odore e il timore che il pene in bocca possa disgustare e addirittura nauseare. Tranquille: la soluzione sta in una buona igiene intima. Basta che il vostro partner si lavi bene, spesso e, soprattutto, prima della fellatio e il problema sarà più che superato. Se lui non ci pensa, diteglielo in modo delicato. Se, poi, proprio non capisce, siate più dirette.

Sesso orale e testicoli

Troppo concentrate sul pene, spesso a noi ragazze capita di trascurare i testicoli che, invece, sono importantissimi nei preliminari e, in particolar modo, durante il sesso orale. Ricordatevi, mentre siete impegnate ad effettuare una fellatio perfetta, seguendo i consigli che vi abbiamo dato finora, di riservare qualche carezza e qualche bacio anche ai testicoli del vostro ragazzo. Lui gradirà.

Gli oli per la fellatio

Un altro segreto per fare del sesso orale perfetto è avere una bocca sempre abbastanza lubrificata, altrimenti potrebbe crearsi un attrito fastidioso per voi e per il vostro partner. In alternativa alla saliva, potete optare anche per oli o gel specifici. Non abbiate vergogna ad usarli, perché una fellatio fluida sarà molto più soddisfacente.

Sesso orale: quando non farlo

Se non hai voglia di fare del sesso orale al tuo partner, se lo trovi squallido o, magari, non per te, o se credi che non sia ancora il momento, non avere paura a tirarti indietro. Se non te la senti di fare una fellatio, ricordati che non devi farla per forza, anche perché, se non sarai tu la prima ad essere trasportata, risulterà un atto meccanico, noioso e non appagante per lui. Se qualcosa vi inibisce, provate a parlarne con il partner, provate a spiegare cosa vi blocca, magari ci sono dei precedenti, magari ci sono dei blocchi che con il suo aiuto potreste riuscire a superare.

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0