gpt skin_web-sex-0
gpt strip1_generica-sex
gpt strip1_gpt-sex-0
1 5

Posizioni facili per la prima volta

/pictures/2018/05/16/posizioni-facili-per-la-prima-volta-366163918[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-sex

La prima volta mette sempre un po' di ansia in noi ragazze. Ecco alcune posizioni semplici e alla portata anche delle meno esperte, per essere sicure tutta vada per il meglio durante la prima volta

Posizioni semplici per la prima volta

“La prima volta non si scorda mai”, si dice. E le ragioni sono tante e diverse. C’è chi la ricorda come un’esperienza positiva, bella e per questo indimenticabile, ma c’è anche chi la associa al ricordo di un incubo, fatto di imbarazzo, dolore ed errori che, tornando indietro, non si vorrebbero commettere più. Proprio per questo è importante avvicinarsi alla “prima volta” avendo qualche indicazione preziosa su come approcciarsi al primo rapporto completo, partendo dalle posizioni adeguate.

Come si fa l'amore: guida alla prima volta

Esistono delle posizioni facili per la prima volta che si fa l’amore, che è bene tenere a mente. Oggi ve le descriviamo una ad una, dunque prestate molta attenzione:

Migliori posizioni per fare l’amore la prima volta

La prima volta che si fa l’amore con un ragazzo, c’è sempre un po’ di imbarazzo. Si ha paura di sbagliare, di deludere il partner, di essere troppo statiche o, al contrario, troppo movimentate. Ma questi dubbi si risolvono se si ha una certa dimestichezza (almeno teorica) in materia. Sicuramente al primo posto tra le posizioni facili per la prima volta c’è il missionario. Si tratta di una posizione classica, nella quale lei è distesa supina con le gambe aperte e lui sopra la partner con le gambe unite. Anche per chi è alle prime armi, questa posizione è facile e porta piacere. Non solo: nel missionario, i due hanno anche modo di guardarsi in faccia e questo è un aspetto importante, perché il gioco di sguardi, così come i baci, possono rendere il rapporto molto più intrigante e allentare la tensione.

Posizioni sessuali per tutti

Posizioni meno dolorose per lei

Se quella del missionario è, senza alcun dubbio, la posizione per andare sul sicuro la prima volta, si può osare anche con altre posizioni del kamasutra. L’importante è essere a conoscenza di quelle che sono meno fastidiose per noi ragazze. Tra queste, ad esempio, c’è la posizione in cui la donna è sdraiata prona e l’uomo è sdraiato a gambe aperte su di lei, oppure c’è la posizione da dietro (anche detta Doggy style), in cui la donna è inginocchiata e l’uomo penetra da dietro. In quest’ultimo caso è la stessa donna a regolare l’intensità della penetrazione muovendosi in avanti, aprendo o chiudendo di più le gambe. Da non sottovalutare anche il sesso in piedi, in cui la donna sta con la schiena alla parete ed è l’uomo a coordinare i movimenti.

Altre posizioni facili per la prima volta

Tra le posizioni facili per la prima volta, da tenere a mente è anche la posizione a cucchiaio, quella fetale per intenderci meglio. La donna è sdraiata sul fianco, l’uomo è dietro di lei nella stessa posizione, la abbraccia, la fa sentire a suo agio, protetta. La penetrazione è profonda ma non troppo, non dà fastidio alla partner e rende il sesso eccitante e allo stesso tempo molto dolce.

Consigli per la prima volta per lei: posizioni da evitare

La prima volta che si fa l’amore è sicuramente meglio evitare tutte quelle posizioni in cui è la donna a dominare (parliamo dello smorzacandela o dell’amazzone, ad esempio). Voler far troppo le esperte, all’inizio, potrebbe essere controproducente, principalmente perchè queste posizioni si rivelano spesso un po' più dolorose. Meglio muoversi in modo cauto, non voler fare a tutti i costi le contorsioniste e andare sul sicuro, optando per le posizioni consigliate sopra.

Posizioni del kamasutra: ecco quali sono le più pericolose

Come prepararsi alla prima volta

Una volta che si hanno bene a mente le posizioni da “sfoderare” alla prima volta, è bene però sapere che esistono altri aspetti da non sottovalutare quando ci si accinge a fare l’amore con un ragazzo: è necessario, ad esempio, avere una certa tranquillità, essere rilassati, non andare di fretta e non stare con l’ansia che qualcuno possa vedervi o interrompervi sul più bello. Bisogna essere informati sull’uso del preservativo e di lubrificanti, se necessari. Bisogna sapere che la prima volta potrebbe fare un po’ male e far uscire un po’ di sangue e per questo non c’è da provare vergogna nel dire al partner di farlo gradualmente, affinché la perdita della verginità sia per voi un piacere e non un trauma.

Prima volta e ansie: i consigli per superarle

Consigli per il primo rapporto

Ricordate anche un’altra cosa: la prima volta deve essere romantica, deve essere con un ragazzo importante che, comunque andranno le cose, lascerà un bel ricordo nella vostra vita. Difendete questo aspetto: fate l’amore per la prima volta solo perché le vostre amiche lo hanno già fatto è una stupidaggine. La prima volta deve essere bella, per questo, qualunque sia la posizione scelta, non devono mancare gli sguardi, le parole sussurrate, le carezze, i baci. Tra le posizioni facili per la prima volta, dunque, sarebbero da preferire quelle in cui con il partner si sta faccia a faccia, poiché il contatto visivo è alla base del buon sesso.

gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0