1 5

Le cose che non potresti fare senza assorbenti interni

/pictures/2016/08/26/le-cose-che-non-potresti-fare-senza-tampax-4269226237[837]x[349]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-sex

Sembra banale dirlo ma l'assorbente interno è un'invenzione rivoluzionaria. Provate a pensare a tutti i fastidi e le limitazioni che ci evita soprattutto in estate: ecco tutti i vantaggi dell'uso dei tamponi

Assorbenti interni: i vantaggi

Questo pezzo è dedicato a tutte le ragazze che hanno ancora dubbi sull'uso dell'assorbente interno, ma anche a quelle che ne conoscono tutte le qualità e i vantaggi, e non possono che decantarli.

Il tampone, credetemi, è probabilmente una delle invenzioni più importanti dell'umanità, e probabilmente un grosso traguardo sulla strada del raggiungimento delle pari opportunità. Vi sembra un'affermazione esagerata? Io direi di no, e ora vi spiego il perchè.

Di certo le mestruazioni sono un evento naturale, qualcosa che fa parte del nostro corpo e della nostra femminilità. Per questo è inutile odiarle, ma bisogna trovare il modo di accettarle e di accettare il fatto che facciano parte di noi. Però...è innegabile che il ciclo, specie in determinate situazioni, può crearci fastidi e scomodità non indifferenti. Insomma, può ostacolare le nostre attività, a tal punto da farci maledire il nostro essere donne. Quante volte vi siete ritrovate a imprecare giurando che avreste voluto rinascere uomo per non avere di questi fastidi?
L'enorme merito dell'assorbente interno è appunto eliminare se non tutti, molti di questi fastidi e limitazioni. E vi pare poco? Provate a pensare a tutte le cose che non potremmo fare senza assorbente interno...

Andare al mare

Niente calzoncini nascondi-mutanda, basta rinunciare a bagni o partite di beach volley: avete totale libertà di movimento. Basta avere a portata di mano un bagno e delle salviettine igieniche per cambiarvi quando ne avete bisogno, e il gioco è fatto

Andare a correre

O fare qualsiasi attività fisica, senza il continuo terrore che l'assorbente si sposti facendoci fare una pessima figura.

Non combattere con le irritazioni

Dire addio alle irritazioni cutanee e ai pruriti che si presentano quando si indossa l'assorbente esterno di continuo per giorni.

Non preoccuparsi del vestiario

Indossare gonne cortissime o shorts senza pensieri e senza il continuo timore di macchiarsi o che l'assorbente esca. 

Indossare cose attillate

 Indossare pantaloni chiari o attillati senza la continua preoccupazione di macchiarsi, e senza il terrore che l'assorbente esterno di intraveda.

Farsi un bagno

Se andate in piscina, l'assorbente interno vi permette di non perdere lezioni di nuoto durante la settimana del ciclo.

Non temere i cattivi odori

Niente terrore che si presentino i famigerati "cattivi odori" dovuti all'ossidazione del sangue.

Niente slip anti-sesso

Niente obbligo di "mutandoni" anti-sesso: via libera alla mutandina sexy che avete comprato ai saldi!

Questi non sono che alcuni banali esempi dei vantaggi dell'uso dell'assorbente interno. Certo, non è tutto così liscio e facile: le controindicazioni esistono, ma per aggirarle basta prestare un minimo di attenzione. Ad esempio dovete ricordare che non potete usare i tamponi per cinque giorni di seguito: è importante alternarli con l'assorbente esterno, magari di notte.

In linea di massima, l'atteggiamento più giusto è sfruttare l'assorbente interno quando è proprio indispensabile (ad esempio quando andate al mare) e ripiegare su quello esterno quando se ne può fare a meno.

Gli assorbenti interni non sono pericolosi se ne facciamo un uso responsabile ed attento.

 

  •  
gpt native-bottom-foglia-sex
gpt inread-sex-0
gpt skin_mobile-sex-0